Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK

Passaporti

 

Passaporti

PASSAPORTI

 

Informazioni MAE Passaporti (Ministero Affari Esteri) 

 

APPUNTAMENTI per richiedere passaporti presso rappresentanze consolari e presso il Consolato Onorario di KIEL



ATTENZIONE: dal 26 giugno 2012 tutti i minori, per viaggiare, devono essere in possesso di un documento individuale (passaporto o carta d’Identità).


Si segnala che l’iscrizione del minore sul passaporto del genitore è valida fino al 26.06.2012. Infatti da questa data il minore può viaggiare in Europa e all’estero solo con un documento di viaggio individuale
Al contempo i passaporti dei genitori con iscrizione di figli minori rimangono validi per il solo titolare fino alla naturale scadenza.

ATTENZIONE: dal 26 ottobre 2006 i Consolati rilasciano solo passaporti elettronici.
Per tutti i connazionali con etá superiore a 12 anni é obbligatoria la presenza presso i nostri uffici per il rilevamento delle impronte digitali.
Il passaporto è un documento di viaggio e riconoscimento. Il suo rilascio è di competenza dell’Ufficio Passaporti della circoscrizione consolare in cui il cittadino italiano è residente. Per risiedere e viaggiare nei Paesi dell’Unione Europea è sufficiente la Carta d’Identità valida per l’espatrio.

RILASCIO DEL PASSAPORTO A MAGGIORENNI

Per il rilascio del passaporto occorre presentarsi all’ Ufficio Passaporti della circoscrizione Consolare in cui il cittadino è residente con la seguente documentazione:
- formulario di richiesta del passaporto firmato dall’interessato;
- documento d’identità;
- due fotografie biometriche recenti per il passaporto elettronico (attenzione: se il richiedente non si presenta personalmente in Consolato, una delle due fotografie dovrà essere legalizzata dal Comune tedesco o da un notaio). Poiché le foto devono avere certe caratteristiche si consiglia di rivolgersi ad un fotografo;
- atto di assenso dell’altro genitore nel caso in cui il richiedente abbia figli minorenni (si consiglia di utilizzare l’apposito modello scaricabile col formulario ove sono indicate le modalità).
N.B .Affinché un italiano residente all’estero ottenga il passaporto è necessario che sia iscritto nell’Anagrafe consolare).

COSTI
Il costo per il rilascio del passaporto elettronico valevole per TUTTI I PAESI é di EUR 116,00 . Il costo di EURO 40,29 della tassa di Concessione Governativa sul passaporto per TUTTI I PAESI é stata abolita. (attenzione: la tassa abolita non va confusa con il visto d’ingresso in Paesi terzi, che viene rilasciato della Rappresentanza diplomatica del Paese in cui ci si intende recare!).

VALIDITA´ DEI PASSAPORTI
Il passaporto elettronico ha una validità di dieci anni e non può più essere rinnovato alla scadenza.

MINORENNI

Per il rilascio del passaporto i genitori dovranno presentarsi all’Ufficio Passaporti del Consolato con la seguente documentazione:
- apposito formulario firmato da entrambi i genitori (si consiglia di attenersi scrupolosamente a quanto specificato sul formulario stesso);
- due foto biometriche recenti per il passaporto elettronico del minore (attenzione: se i genitori del minore non si presentano personalmente in Consolato una delle due fotografie dovrà essere legalizzata dal Comune tedesco o da un notaio). Poiché le foto devono avere certe caratteristiche si consiglia di rivolgersi ad un fotografo.
Onde poter aggiornare la fotografia degli aventi diritto, la validità temporale del passaporto per i minori è differenziata in base all'età (tre anni per i minori da zero a tre anni; cinque anni per i minori tra tre e diciotto anni).

Prima di richiedere il rilascio del documento si raccomanda di accertarsi presso il Consolato che l’atto di nascita del minore sia già stato trascritto in Italia.


FURTO o smarrimento del passaporto

A) CONNAZIONALI RESIDENTI NELLA CIRCOSCRIZIONE: in caso di smarrimento o furto del passaporto occorre prima sporgere denuncia presso la Polizia tedesca. In entrambi i casi occorre poi presentarsi personalmente in Consolato per la nuova richiesta con la documentazione sopra specificata.

B) CONNAZIONALI NON RESIDENTI NELLA CIRCOSCRIZIONE: il turista che smarrisce o viene derubato del proprio passaporto potrà richiedere al Consolato qualche giorno prima della partenza il cosiddetto “Documento di Viaggio’ con validità per il solo viaggio di rientro in Italia. Per ottenerlo occorre presentarsi personalmente in Consolato con la seguente documentazione:
- se possibile, denuncia di furto o smarrimento del documento d’identità sporta presso le locali Autorità di Polizia;
- 2 fotografie formato tessera, non necessariamente biometriche;
- Se in possesso, patente di guida o altro documento con foto mediante il quale il richiedente possa essere identificato.


SI PUO’ RICHIEDERE IL FORMULARIO PER POSTA?

Sì. In questo caso, per l’invio da parte del Consolato del formulario e del foglio informativo, si consiglia di inviare per posta o per fax una fotocopia del passaporto o della Carta d’Identità (solo la parte con foto e generalità). Alternativamente potrà essere inviata anche una semplice e-mail all’indirizzo dell’Ufficio Passaporti, comunicando le generalità del richiedente.

TEMPI PER IL RILASCIO DEL PASSAPORTO

Se la documentazione è completa e non occorrono dall’Italia particolari autorizzazioni (ad. esempio il Nulla Osta da parte della Questura quando il documento è scaduto da oltre sei mesi) il passaporto può essere rilasciato nell’arco di 2 fino a massimo 4 settimane. I tempi dipendono naturalmente dal numero delle richieste, che di solito aumentano in prossimità di festività o vacanze.







27